Torna la magia del teatro per i più piccoli con la rassegna in collaborazione con il Comune di Novi Ligure

Torna la magia del teatro per i più piccoli con la rassegna in collaborazione con il Comune di Novi Ligure

Si inizia il 26 dicembre con “Il piccolo principe ed io” nell’adattamento di Federica Sassaroli. A 80 anni dalla prima edizione del libro, viene portata sul palco una versione che restituisce tutta la magia e la forza del teatro per presentare una storia d’amore e d’amicizia e imparare a guardare in profondità se stessi e la relazione con gli altri.

Il primo spettacolo del nuovo anno è in programma il 14 gennaio. Si tratta de “La supercasalinga”, scritto e interpretato da Roberta Paolini: può l’apparizione di un’orrenda macchia sconvolgere la vita di una persona? Sì, se questa persona è la supercasalinga. Cresciuta seguendo gli opprimenti insegnamenti della madre capirà che a volte un imprevisto è occasione di cambiamento.

Si prosegue il 28 gennaio con “Pippi calzelunghe” della Fondazione A.I.D.A., spettacolo di figura e pupazzi che narra le vicende di Pippi, una bambina assolutamente fuori dagli schemi, e dei suoi amici, attraverso i loro occhi sbarazzini e spensierati. Dall’arrivo a Villa Villacolle, ai giochi con Annika e Tommy, la rappresentazione restituisce un quadro esaustivo e divertente di uno dei personaggi più amati dai bambini.

Il 18 febbraio il Teatro del Buratto porta in scena “Lupi buoni e tori con le ali”. Abaco e Rustico, i protagonisti della storia, hanno le caratteristiche di tre animali diversi: delle vistose corna da toro, delle grandi ali da ape e delle belle zampe palmate da cigno. Esseri impossibili da etichettare o definire. Inizialmente la loro unicità li farà sentire soli, ma si trasformerà presto nella felicità condivisa di sentirsi accettati semplicemente per come si è.

La stagione termina il 3 marzo con “P - storia di un burattino” della compagnia Le Stanze di Igor: e se un giorno, due strani personaggi, si mettessero in testa di rubare un’opera d’arte? E se questa fosse la storia di Pinocchio? Un piano mal riuscito tanto da rimanere intrappolati nei pensieri di Collodi e nella storia che sta nascendo.

Per l’ingresso è previsto un biglietto unico al costo di 5 euro, in vendita on line su www.vivaticket.com oppure presso la biglietteria del Teatro Marenco in via Girardengo (martedì e venerdì dalle 17 alle 19).

TEATRO MARENCO | Via Nicolò Girardengo 48, Novi Ligure (AL) Per info: email segreteria.teatromarenco@gmail.com; tel. 347 73 60 627 (negli orari di apertura della biglietteria); www.teatroromualdomarenco.it